Correre spesso per sentirsi meglio

5511

Ti è mai capitato, tornando a casa dal lavoro, di notare qualcuno correre sulla pista ciclabile e chiederti cosa lo spingesse ad uno sforzo fisico dopo una lunga giornata lavorativa?

La risposta è nella motivazione.

L’abitudine a correre aiuta a stare meglio, essere più energici e sviluppare la creatività.

Ognuno di noi reagisce diversamente allo stress quotidiano. Quando ci troviamo di fronte a situazioni particolarmente stressanti d’istinto la nostra risposta è la fuga. Desideriamo allontanarci dallo stress e lo facciamo organizzando il nostro tempo libero secondo quello che riteniamo piacevole e, soprattutto, rilassante. Siamo persone diverse e siamo in grado di capire in autonomia di cosa abbiamo bisogno.

È necessario considerare anche l’aspetto ludico. Nonostante la giornata stressante sono d’accordo nel dire che la sola idea di correre o camminare dopo una giornata di lavoro sia un po’ spigolosa da accettare. Cosa cambierebbe se corressi, o camminassi, la mattina presto anziché la sera?

 Sicuramente il tuo metabolismo ne trarrà beneficio. Fare sport di prima mattina aiuta a prediligere maggiormente l’assunzione di cibi sani. Fare movimento prima di colazione aiuta a bruciare il 20% di grassi in più. Lo dicono gli esperti.

Ma come puoi organizzarti con la famiglia, i figli e tutto il resto? Come puoi preparare la colazione e il pranzo per tutta la famiglia se vai a correre e poi a lavorare? Dove lo trovi il tempo e, soprattutto, le energie?

A molti potrebbe spaventare l’idea di dover gestire tutto ciò, ma analizzandola nel dettaglio organizzarsi non è impossibile. Basta un po’ di buona volontà. Preparare tutto il necessario la sera permette di trovare tutto pronto la mattina.

il mio primo incontro con un Runner

Spesso quando incontravo i runners chiedevo loro come si facesse a correre, dove trovassero lo stimolo per alzarsi dal letto. Loro mi rispondevano sorridendo e notavo che il loro era un sorriso pieno di fierezza verso se stessi.

Un giorno uno di loro mi disse: “quando iniziai a correre, il primo giorno mi sentii bene, energico e per tutta la giornata mi sentivo in grado di poter affrontare tutte le sfide che mi si proponevano davanti. Quella sensazione, però, non riusciva a darmi la motivazione giusta per iniziare un’altra corsa nei giorni successivi.

Dentro di me però sentivo che mi mancava qualcosa, dopo quella prima esperienza di corsa, quando sceglievo di non allenarmi, avevo una sensazione di incompletezza dentro di me. Questo mi ha portato a decidere di essere costante nei miei allenamenti, ho scelto così di prendermi del tempo per me e per quello che mi faceva stare bene.

Passando dalle difficoltà iniziali e facendo movimento più spesso durante la settimana ho dato una svolta a quello che era la mia quotidianità. Mi sono reso conto di essere più energico e più appagato e questo mi ha portato a sentirmi meglio ogni giorno.

Oggi posso dire che: una corsa mi ha fatto sentire bene, ma da quando l’ho reso costante ho cambiato in meglio la mia vita e le mie giornate”.

 7 buone ragioni per alzarsi dal divano e andare a correre

  1. Riduce lo stress
  2. Rende più produttivo
  3. Dà la possibilità di ammirare il paesaggio intorno a te e la bellezza della natura
  4. Puoi unire l’utile al dilettevole: utilizzando la passeggiata come mezzo di trasporto
  5. È gratis
  6. Puoi farlo dove e come preferisci
  7. La cosa più bella che puoi regalare a te stesso è: prenderti il tuo tempo.

Pillola per “sentirti bene”

Trova del tempo per correre o camminare. Troppo spesso ci trascuriamo a causa dei mille impegni giornalieri. Se inizierai, invece, a prenderti più cura di te facendo movimento vedrai come la tua vita diventerà più semplice, il tuo corpo ti piacerà di più e la tua autostima crescerà.

Grazie alla corsa affronterai le giornate con un atteggiamento più determinato. Tu per primo noterai i benefici sul tuo corpo e nella tua mente. Questo nuovo stile di vita non solo ti farà star meglio, ma vederti stare bene farà si che staranno meglio anche le persone che hai intorno, perché non potranno che essere felici per il tuo nuovo stato d’animo, e perché no, magari diventerai per loro un esempio da seguire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here