Cosa dicono di noi le critiche che facciamo agli altri!

577
Cosa dicono di noi le critiche che facciamo agli altri?

Ti capita di essere criticato in modo ingiusto?  O che qualcuno ti addossi delle colpe senza che tu abbia alcuna responsabilità? E tu quante volte lo fai? Puntare il dito contro le altre persone risulta spesso facile.
I social network, come ad esempio Facebook, hanno alimentato e alimentano a dismisura il fenomeno dell’osservazione cinica, del giudizio negativo facile e senza possibilità di confronto. Gli individui si sentono protetti poiché si trovano a centinaia di chilometri di distanza e si trasformano in una sorta di cecchini pronti a sparare a zero su qualsiasi persona, senza a volte neppure prendersi il disturbo di capire con chi si sta interloquendo.

https://universita.hcacademy.it/master-healthcoaching

Io sono il primo a sottolineare come le critiche ci aiutino a crescere e a migliorare, a patto che siano oggetto di confronto.

Credo fortemente che negli altri spesso si trovano le risorse più grandi.

Purtroppo, il giudizio negativo a cui mi riferisco raramente è finalizzato a qualcosa di costruttivo. Il suo intento, infatti, è semplicemente quello di smontare, distruggere, denigrare e affondare.

Vi sono individui a cui piace sminuire gli altri, li fa sentire più grandi, ma ovviamente non li rende tali.
Quando ti viene rivolta una critica distruttiva, vorrei che ti ricordassi l’insegnamento di questa metafora.

crea il tuo nuovo inizio

La finestra sporca sul mondo

Una giovane coppia si trasferì in un nuovo quartiere. Il giorno dopo, mentre facevano colazione, la donna vide la sua vicina che stendeva il bucato in giardino.
“Quel bucato non è molto pulito”, disse. “Non sa come si fa a lavare, forse farebbe meglio ad andare in lavanderia”. Il marito diede un’occhiata, ma rimase in silenzio.
Da quel giorno, ogni volta che la sua vicina stendeva i panni, la donna faceva la stessa osservazione.
Circa un mese dopo, si stupì nel vedere un bel bucato pulito steso ad asciugare e disse al marito: “guarda, ha imparato a lavare i panni finalmente. Mi chiedo chi gliel’abbia insegnato”.
Il marito rispose: “questa mattina mi sono svegliato presto e ho pulito le nostre finestre.”

Scopri la metafora della finestra sporca!

Molto spesso le persone proiettano negli altri ciò che non va in loro, le proprie paure, insicurezze e frustrazioni.

Purtroppo, nel criticare gli altri si sottrae tempo ed energie preziose da dedicare in modo positivo e costruttivo a sé stessi.

Se le persone si preoccupassero maggiormente di tenere pulite le proprie finestre interne, piuttosto che giudicare quelle degli altri, probabilmente vivremmo in un mondo migliore, ma passiamo buona parte della nostra vita guardando e ascoltando gli altri ed esprimere la nostra opinione ci viene naturale.

Prima di scagliarsi contro gli altri, si dovrebbe fare un semplice esercizio di autovalutazione, chiedendosi: come sta andando la mia vita?

La maggior parte delle volte si criticano gli altri perché si vede in loro ciò che non ci piace di noi.

Può sembrare un’idea assurda, ma prova a pensarci: hai mai giudicato un tuo amico per qualcosa che, in realtà, sapevi di non poterti permettere?

Le nostre critiche dicono di noi molto più di quello che si pensa.

Quindi non sprecare il tuo tempo!

Ci si lamenta del fatto che non si ha tempo di fare quello che si vuole. Il problema reale non sta nella mancanza di tempo, bensì nell’utilizzo che se ne fa. Quando si perde tempo a giudicare gli altri, concentrandosi su quello che fanno e perché lo fanno, non si fa altro che distrarsi.

Per prima cosa, se nessuno ha richiesto la tua opinione è perché nessuno è interessato, o perché, magari, sta bene così.

Perché non focalizzi la tua attenzione su qualcosa che ti serve veramente?

Se a qualcuno interessa ciò che hai da dire, non si farà certo problemi a chiedertelo!

Basta sprecare energia pensando a come dovrebbe essere la vita degli altri, concentrati piuttosto sulla tua e sui tuoi obiettivi.

Gioca con i tuoi figli, esci con gli amici, leggi un bel libro!

__________________________________

Nel nostro nuovo gruppo Facebook #ZEROSCUSE potrai trovare:

  • post d'isprirazione per imparare a smettere di raccontari scuse;
  • video dirette in risposta proprio ai tuoi commenti ;
  • webinar direttamente visibili dalla pagina;
  • molto altro ancora.
  • Scopri tutti i nostri percorsi online:

  • Per la tua crescita personale, scopri di più su Crea Il Tuo Nuovo Inizio.
  • Per la tua crescita professionale, scopri di più su Top 10 Skills.
  • Se desideri intraprendere un percorso meditativo, scopri di più su Le Meditazioni quantike e Il Tuo Anno Quantiko
  • Se sei un genitore o insegnante di ragazzi adolescenti, migliora la tua comunicazione con loro, grazie ad A un Passo Da Te
  • Se desideri intraprendere un percorso per risvegliare l’Energia Femminile, scopri di più su Il Sacro cerchio di Sorellanza.
  • Per informazioni su MasterCap, 1° master in Health Coaching ad Alto Potenziale: https://hcmastercap.academy/

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here