Mino Belcastro: “MasterCap mi ha permesso di conoscere me stesso”

447

Girolamo Belcastro, detto Mino, è un papà di due meravigliose gemelle, un libero professionista entusiasta ed un Health Coach consapevole.

Da oltre un ventennio lavora come agente immobiliare. Una professione che lo appassiona a tal punto da sperimentare e sviluppare un suo personale sistema di lavoro basato sul metodo Kaizen.

Si tratta di un processo di miglioramento continuo basato su azioni concrete, semplici e poco costose che coinvolgono tutti i lavoratori di un’impresa e si possono facilmente applicare alla vita quotidiana.

Un metodo che ha fatto suo, sia sul lavoro sia nella quotidianità, e al quale applica 4 pilastri per lui fondamentali: Esperienza, Crescita, Significato, Contributo. E quindi, il coraggio di migliorarsi, guardare il futuro con ottimismo, fare più esperienze possibili per sentire e vivere emozioni.

Per Mino sentire le emozioni attraverso l’esperienza significa crescere come uomo e professionista. Di conseguenza, vuol dire dare significato alla vita e vivere veramente dando un contributo agli altri. Senza emozioni è come non vivere.

Per soddisfare sempre più questa sua esigenza di miglioramento continuo, di vivere nuove esperienze e dare un contributo, è andato alla ricerca di ciò che potesse aiutare ad evolvere finchè ha incontrato l’Health Coaching Academy. Un incontro che lo ha cambiato profondamente.

Cosa significa per te MasterCap?

Come diceva Socrate “Conosci te stesso”. È verissimo!
Se non conosci te stesso non puoi conoscere gli altri e MasterCap ha significato proprio questo. Mi ha permesso di lavorare in profondità per conoscere quelle parti di me sopite, per riconoscere il mio valore, le mie risorse, l’unicità.

Inoltre MasterCap mi ha permesso di tradurre in pratica il metodo Kaizen, basato sul miglioramento continuo. Questo metodo è un approccio aziendale dove ci sono una serie di processi che non riuscivo a capire come meglio tradurli per il miglioramento continuo della persona, non solo dell’azienda, MasterCap mi ha dato gli strumenti giusti per metterlo in pratica nella vita.

Oggi, qualsiasi situazione o contesto, qualsiasi cosa vedo, percepisco, sento, mi domando sempre come può essere migliorata quella cosa, cosa c’è di buono in quella cosa. Questo mi permette di relazionarmi con le persone. Quindi adesso so come e cosa fare per applicare Kaizen alle persone

Cosa significa per te essere un Health Coach?

Essere un Health Coach, significa essere una persona migliore e illuminare il prossimo facendogli vedere qualcosa che, normalmente, non c’è, non si vede. Quando accade è magia. È una cosa meravigliosa, soprattutto, quando utilizzo le mie competenze come Health Coach nel mio settore di riferimento, quello immobiliare.

Diventa Health Coach MasterCap

Quale è stata la tua trasformazione dal punto di vista relazionale, personale e lavorativa?

Nelle relazioni ho eliminato il giudizio e il pregiudizio. Mi sono messo più spesso in una situazione di ascolto, senza prevaricare l’altro nella comunicazione. Ho imparato a comprendere il prossimo e dare una direzione.

Nella mia sfera personale ho stravolto un po’ il mio essere come uomo. Ho compreso il valore ed il significato della libertà.

A livello lavorativo sono più performante con i clienti. Inoltre MasterCap mi ha permesso di trovare una nicchia di mercato dove andare a lavorare.

Quali sono gli stati gli ostacoli e le difficoltà che hai dovuto affrontare e che hai superato?

Ci sono state sfide programmate come la maratona, la scrittura del libro e l’Emotional Survival Camp, come paretecipante e anche come tutor, che mi hanno permesso di superare i miei limiti, le mie paure e le mie convinzioni limitanti.

Poi ci sono state sfide inaspettate, come ad esempio il malessere fisico, dovuto a dinamiche pregresse, che mi ha fatto prendere coscienza di me stesso sulla base delle 5 A, come mi alimento, se mi alleno, l’atteggiamento mentale, l’amore per me stesso e la scelta degli alleati. Non necessariamente devo essere amico di tutti. Gli amici vanno scelti, così come le persone con cui condividere momenti speciali. Grazie alle 5A e, soprattutto, al giusto atteggiamento mentale ho superato queste sfide.

Quali sono le lezioni imparate durante MasterCap?

La libertà non ha prezzo, sia la mia sia quella degli altri. Questa è stata la prima lezione. Poi, la consapevolezza delle capacità dell’essere umano. Capacità che spesso non vengono fuori perché si è abituati a fare sempre le stesse cose.

Spesso non siamo consapevoli che i nostri pensieri influenzano la nostra vita e creano la nostra realtà, spesso non ci rendiamo conto che quotidianamente facciamo da 60.000 a 70.000 pensieri e nella media il 95% dei pensieri del giorno prima attraversano la nostra mente il giorno dopo, portandoci a prendere sempre le stesse decisioni che producono gli stessi comportamenti che a loro volta generano le stesse esperienze, provocando così le stesse emozioni e comportamenti.
Prendere coscienza e consapevolezza dei nostri pensieri, consente di migliorarci sempre.

Cosa ti lascia MasterCap?

Mi lascia una grande esperienza vissuta con persone speciali con le quali ho condiviso un percorso di studio e di relazioni. Con alcuni di loro questa esperienza prosegue nel terzo anno Advanced. E non finisce qui, perché sono entrato nell’ottica del miglioramento continuo e della ricerca continua.

Quali sono i tuoi obiettivi futuri?

Rimanere in salute, coltivare buone relazioni, ispirare gli altri e, in particolar modo, trasferire le 5A nel settore immobiliare. Ho notato che nel mio settore la formazione è più orientata alle skills. Voglio, invece, lavorare sulla persona, quindi sui suoi valori, i suoi bisogni, il suo scopo, prima ancora di parlare di competenze. Perché se sai chi sei, cosa vuoi e con chi vuoi raggiungere quello che vuoi, diventi davvero una persona migliore, ma anche un agente immobiliare che fa la differenza.
Voglio creare un protocollo di coaching per gli agenti immobiliari.

Come ti vedi tra 5 anni?

Un agente immobiliare e una persona migliore. Un papà che continua a educare al meglio le proprie figlie. Una persona curiosa che prosegue nell’indagine della propria natura. Mi vedo come un punto di riferimento per tutte quelle persone che mi circondano.

A chi consiglieresti MasterCap?

A tutti coloro che pensano di non averne bisogno.

__________________________________

Nel nostro nuovo gruppo Facebook #ZEROSCUSE potrai trovare:

  • post d'isprirazione per imparare a smettere di raccontari scuse;
  • video dirette in risposta proprio ai tuoi commenti ;
  • webinar direttamente visibili dalla pagina;
  • molto altro ancora.
  • Scopri tutti i nostri percorsi online:

  • Per la tua crescita personale, scopri di più su Crea Il Tuo Nuovo Inizio.
  • Per la tua crescita professionale, scopri di più su Top 10 Skills.
  • Se desideri intraprendere un percorso meditativo, scopri di più su Le Meditazioni quantike e Il Tuo Anno Quantiko
  • Se sei un genitore o insegnante di ragazzi adolescenti, migliora la tua comunicazione con loro, grazie ad A un Passo Da Te
  • Se desideri intraprendere un percorso per risvegliare l’Energia Femminile, scopri di più su Il Sacro cerchio di Sorellanza.
  • Per informazioni su MasterCap, 1° master in Health Coaching ad Alto Potenziale: https://hcmastercap.academy/

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here