Valore della fatica: apprezzarla per raggiungere gli obiettivi

193

 Viviamo in una società dove abbiamo praticamente tutto. La comodità fa parte delle nostre vite, tutto sembra semplice, conquistabile senza fatica. Ma è solo un’illusione. Per raggiungere gli obiettivi e realizzarsi nella propria vita è necessario impegnarsi, essere determinati ed alzare il limite.

Ti sei mai trovato a dover raggiungere un obiettivo che ritenevi troppo distante da te?

A me sì. Credevo di non farcela a correre una maratona, e ne ho concluse due. Questo mi ha fatto sentire al settimo cielo. Non solo per il tempo impiegato in gara. Ma piuttosto per il percorso fatto durante la preparazione. Per gli allenamenti diventati un appuntamento fisso con me stessa. Per la gioia provata dopo aver tagliato il traguardo.

Superare una maratona, come una qualsiasi altra prova, è una sfida personale che ha come conseguenza aumentare la mia autostima.

Qual è la differenza tra l’affrontare una situazione spigolosa e credere al fatto di non essere all’altezza di saperlo fare?

Ogni persona decide autonomamente cosa pensare di sé, quali decisioni prendere e quali non prendere e, soprattutto, come reagire davanti ad una decisione presa rivelatasi poco favorevole per se stesso.

Cosa pensi di te stesso?

In passato mi è capitato di aver preso una decisione non ottimale perché non avevo la giusta motivazione per affrontare la situazione. Non volevo impegnarmi e persistere. Conseguenza? Credevo di non essere all’altezza.

In seguito ho capito che mi stavo sbagliando. Mi sono resa conto che la mia insoddisfazione era dettata più dalla pigrizia del non mettermi in gioco piuttosto che dall’incapacità.

Chi combatte rischia di perdere, chi non combatte ha già perso

Bertolt Brecht

Fino a poco tempo fa nascondermi dietro all’idea di non essere all’altezza delle situazioni era un vero e proprio stile di vita. Accettavo l’insoddisfazione come certezza nella mia quotidianità. Poi un giorno sono andata contro a tutto quello in cui ho sempre creduto e, come per magia, le mie giornate hanno avuto un altro sapore.

Antonio Pipio, Elisa Comanducci, Romina Corbara Maratona di Roma 2019

Conosci l’importanza di impegnarsi ad affrontare le difficoltà nella nostra vita?

Leggi questa piccola storia:

Un giorno un contadino, riposandosi sotto un’ombra al termine di una giornata sfiancante, si accorse di un bozzolo di una farfalla. Il bozzolo era completamente chiuso ad eccezione di un piccolo buchino sulla parte anteriore. Incuriosito, il contadino osservò attraverso il piccolo buchino, riuscendo ad intravedere la piccola farfalla che si dimenava con tutte le sue forze.

Il contadino osservò a lungo gli sforzi eroici dell’elegante bestiolina, ma per quanto la farfalla si sforzasse per uscire dal bozzolo, i progressi apparivano minimi. Così, il contadino, impietosito dall’impegno della piccola farfalla, tirò fuori un coltellino da lavoro e delicatamente allargò il buco del bozzolo, finché la farfalla poté uscirne senza alcuno sforzo.

A questo punto accadde qualcosa di strano. La piccola farfalla, aiutata ad uscire dal bozzolo, non aveva sviluppato muscoli abbastanza forti per potersi librare in aria. Nonostante i ripetuti tentativi, la fragile farfalla rimase a terra e riuscì a trascinarsi solo a pochi centimetri dal bozzolo, incapace di fare ciò per cui la natura l’aveva fatta nascere. Il contadino si accorse del grave errore fatto e imparò una lezione che non dimenticò per il resto della sua vita”.

Esattamente come quella farfalla anche tu hai bisogno di affrontare le difficoltà per poterti fortificare. Quando la tua mente ti dice di arrenderti è proprio in quel momento che deve uscire la tua forza di volontà per rafforzare la tua autostima e per far sì che quando un giorno ti volterai indietro potrai guardare i tuoi progressi con soddisfazione, Hai scelto di lottare per raggiungere qualcosa di profondo: la consapevolezza delle tue capacità.

Cosa accade se per un attimo smettessi di lamentarti per non essere abbastanza bravo e iniziassi a metterti in gioco?

Smettendo di lamentarti potrai spostare la tua attenzione dai problemi alle soluzioni. Così facendo li ridimensionerai e riuscirai ad avere la sensazione che sia tutto più semplice; inoltre inizia a prendere consapevolezza delle tue capacità ascoltandoti di più durante il giorno e, in particolare, quando ti accorgi che ti stai lamentando troppo è fondamentale imporre a te stesso di smettere di farlo immediatamente e dirottare la tua mente verso i risultati che otterrai.

 

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here