Mantenersi giovani: ecco come fare per evitare di invecchiare

1948
volto donna con occhi blu

E se l’invecchiamento fosse evitabile?

Una nuova ricerca della University of Minnesota Medical School, recentemente pubblicata su Nature Medicine, lancia questa domanda provocatoria.

La questione relativa all’eterna giovinezza è sempre attuale fin dalla notte dei tempi. Tutti prima o poi sognano di mantenersi in salute e scattanti come in gioventù. Come se l’invecchiamento fosse una malattia che si diffonde.

La soluzione, secondo questa ricerca, sarebbe quella di agire su alcune cellule invecchiate che “contagiano” le cellule vicine.

Eliminare o ridurre queste cellule invecchiate potrebbe invertire i danni da esse provocati e far “ringiovanire” le cellule intorno ad esse, mantenendole sane.

Il nostro sistema immunitario è già in grado, in parte, di eliminare le cellule che stanno invecchiando, ma l’obiettivo è potenziare al massimo questa facoltà e nel campo della ricerca la strada è aperta.

In attesa di conoscere i risultati delle nuove ricerche in questo campo scopriamo i trucchi ed i consigli da applicare quotidianamente per mantenersi giovani il più a lungo possibile.

Alimentazione 

Chi mangia frutta tutti i giorni si mantiene giovane e sano. A dirlo sono gli esperti che spiegano come le sostanze protettive presenti nei vegetali come gli antiossidanti, proteggono e nutrono le cellule, funzionando come un vero e proprio lifting da tavola, economico ed efficace.

Ecco 4 consigli per una tavola antiage:

  1. Frutta e verdura elisir di giovinezza. Mele, cipolle, cetrioli, avocado, kiwi, asparagi, patate, agrumi, ecc. sono antiossidanti. La conferma arriva dai ricercatori. Frutta e verdura migliorano i biomarcatori legati al prolungamento della vita
  2. Attenzione ai grassi. Molti cibi come i grassi saturi e quelli animali ad esempio, causano colorito spento e pelle grassa. Mentre, al contrario, molti cibi confezionati seccano la pelle, rendendola più sensibile alla formazione di rughe. Ogni tanto si possono mangiare, ma se diventano la regola e non l’eccezione saranno i nemici più insidiosi delle rughe. Limitare i grassi nella dieta è, quindi,  d’obbligo se si vuole mantenere la pelle giovane.
  3. Limita lo zucchero. Alcuni studi affermano che lo zucchero contribuisce negativamente alla bellezza della pelle e al processo globale di invecchiamento. Si ritiene che lo zucchero (o glucosio) crea prodotti di ‘glicazione avanzata (AGE)’ in ogni cellula e molecola del corpo creando una sorta di infiammazione.
  4. Via libera al pesce. Uno studio della Friedman School of Nutrition Science and Policy della Tufts University di Boston sostiene che bisognerebbe mangiare più pesce e meno carne. Il pesce contiene gli omega3 che oltre a proteggere il cuore ad essere antinfiammatori sono anche antiossidanti, quindi, amici della pelle mantenendola giovane ed elastica.
  5. No ai cibi confezionati. La maggioranza dei cibi confezionati contiene sostanze artificiali che ne prolungano la conservazione. Questi cibi oltre a essere ricchi di zuccheri e a far ingrassare sono anche poveri di fibre e vitamine, sostanze che proteggono dall’insorgere di malattie e dalle rughe. Una volta ingerite queste sostanze, perlopiù chimiche, producono tossine che infiammano i tessuti e li portano a “invecchiare”. Lo stesso dicasi di latticini, caffè, zucchero e glutine

Liberati dalle tossine per far risplendere la pelle! L’ideale è seguire una dieta equilibrata senza diventare troppo estremisti.

Ricorda: questi sono semplici consigli. Se necessario, meglio rivolgersi ad uno specialista.

Atteggiamento 

Cosa c’entra l’atteggiamento con le rughe? C’entra molto. Ecco perché in 3 punti:

  1. Passione e relazioni sono antiage. Coltivare rapporti sociali e dare spazio alla passione possono dare ottimi risultati: mantengono giovani, sono antistress e tengono attivo il cervello rallentandone la degenerazione.
  2. Coltiva la creatività. Lo affermano le ultime ricerche in ambito neuroscientifico.
    Non servono grandi doti: basta scegliere qualcosa che piace fare e dedicargli del tempo. La creatività può essere applicata a qualunque passione o lavoro che facciamo. Il semplice piacere di farlo ci fa sentire meglio. Con la creatività attiviamo nuove connessioni fra i neuroni e questo protegge dall’invecchiamento cerebrale e da malattie neurologiche come demenza o Altzheimer. Essere creativi e coltivare delle passioni o degli hobby, quindi, mantiene giovani.
  3. Pensa positivo. È risaputo come un atteggiamento mentale positivo e proattivo sia importante al fine di sentirsi bene nel profondo senza arenarsi di fronte alle difficoltà battuti dal peso degli anni, che si hanno anagraficamente, e dalle esperienze vissute.
    Lamentarsi di ciò che non piace attira la stanchezza. Quest’ultima tende a impadronirsi dei pensieri, del corpo e della vita. Evitare, dunque, espressioni che evochino fatica. Sono loro che fanno invecchiare e impediscono di usare al meglio l’energia che c’è in ogni persona. Emozioni soffocate, sentimenti esclusi, desideri repressi vogliono trovare il loro posto.
    La pelle si distende quando si smette di essere in lotta con se stessi, quando ci si accetta di più. Smettere di giudicarsi e di criticarsi può addirittura coincidere con la risoluzione di disturbi come emicranie o dolori cervicali.

Spesso i disagi, soprattutto quelli psicosomatici, dipendono dalla lotta con il proprio lato ombra. Le espressioni del volto sono contratte e si appare invecchiati. Quando l’ombra viene accettata si attivano le energie del benessere che donano un aspetto più giovane.

Movimento

Il passare del tempo fa aumentare la consapevolezza di se stessi e dei ruoli che si ricoprino con le relative responsabilità e preoccupazioni. È normale che il peso di questi impegni lasci il segno su di noi.

Senso del dovere, unito a preoccupazioni, e senso di colpa spingono spesso a dare priorità alle esigenze altrui trascurando se stessi.

Muovere il corpo, fare attività fisica è uno dei modi più efficaci per cancellare la stanchezza mentale e mantenere, o ritrovare, un aspetto giovane.

Delegare qualche impegno può essere un bel passo in avanti per ritagliarsi del tempo per se stessi.

L’attività fisica ossigena i tessuti e, di conseguenza, rende anche la pelle più bella.

Se si è sedentari sono sufficienti 20’/30’ minuti al giorno di camminata. Il beneficio si noterà subito.
Se, invece, si fa già attività fisica, ma piace sfidarsi per migliorarsi, si potrebbe alternare brevi intervalli di attività intensa ad altri di recupero allungando così la parte finale dei cromosomi. Questo fa vivere di più. Un buon motivo per aumentare il ritmo, vero?

Se l’obiettivo è mantenere un bell’aspetto o ritrovarlo qualunque tipo di attività fisica, non estrema, porterà notevoli benefici.

Non importa cosa si sceglierà di fare.

Bisogna farlo e basta! 

Essere fieri della propria scelta e portala avanti con entusiasmo e soddisfazione, è questo l’atteggiamento giusto!

Riposo

Il sonno può essere l’alleato di bellezza numero uno!

Può fare grandi cose per la pelle, il corpo e può, perfino, far apparire più attraente.

Durante il sonno ogni cellula del corpo si rigenera a un ritmo molto più elevato rispetto a quando si è svegli.

Anche la pelle si purifica da tutto lo stress che viene accumulato durante il giorno!

Dormire tra le 7 e le 8 ore rigenera e fa apparire il viso più luminoso e disteso.

Secondo uno studio dell’Università di Bristol il riposo permette alla mente di riordinare e mettere in relazione tra loro tutti i dati raccolti durante la giornata arrivando a conclusioni migliori.

Questo accade perché quando la mente è riposata diventa più consapevole e più attenta a ricevere nuove informazioni, le stesse che quando si è troppo stanchi sfuggono.

La serenità di una mente distesa si riflette nelle espressioni facciali.

In attesa di scoprire l’elisir dell’eterna giovinezza, facciamo del nostro meglio per giocarci questi 4 assi:

  • Alimentazione
  • Atteggiamento
  • Movimento
  • Riposo

Ricordando che il sorriso è il farmaco più potente e l’amore per se stessi è la terapia più efficace per qualunque risultato si voglia ottenere!

__________________________________

Nel nostro nuovo gruppo Facebook #ZEROSCUSE potrai trovare:

  • post d'isprirazione per imparare a smettere di raccontari scuse;
  • video dirette in risposta proprio ai tuoi commenti ;
  • webinar direttamente visibili dalla pagina;
  • molto altro ancora.
  • Scopri tutti i nostri percorsi online:

  • Per la tua crescita personale, scopri di più su Crea Il Tuo Nuovo Inizio.
  • Per la tua crescita professionale, scopri di più su Top 10 Skills.
  • Se desideri intraprendere un percorso meditativo, scopri di più su Le Meditazioni quantike e Il Tuo Anno Quantiko
  • Se sei un genitore o insegnante di ragazzi adolescenti, migliora la tua comunicazione con loro, grazie ad A un Passo Da Te
  • Se desideri intraprendere un percorso per risvegliare l’Energia Femminile, scopri di più su Il Sacro cerchio di Sorellanza.
  • Per informazioni su MasterCap, 1° master in Health Coaching ad Alto Potenziale: https://hcmastercap.academy/

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here