Smettila di compiacere gli altri!

239
Smetti di compiacere gli altri!

Molte persone sono talmente proiettate a soddisfare i bisogni degli altri che quasi vivono la propria vita in funzione di sogni e desideri di altre persone, ma non dei loro.

Questo non vuol dire che non dobbiamo entrare in relazione con gli altri, anzi è bello essere di supporto alle persone che amiamo, ma questo non deve mai avvenire a nostro discapito.

Come fare, allora, per non cadere nella trappola del compiacere per ricevere in cambio riconoscimento e amore?

#zeroscuse sta arrivando

Fin da piccoli siamo stati abituati ad essere riconosciuti e apprezzati per quello che facevamo di buono, ma se ci comportavamo in un modo ritenuto sbagliato venivamo subito giudicati, etichettati o puniti.

Se noi abbiamo appreso che per poter essere amati abbiamo bisogno di soddisfare i bisogni altrui, mettendo da parte i nostri, ecco che abbiamo intrapreso una strada che ci metterà nelle condizioni di essere sempre al servizio degli altri, piuttosto che al servizio di noi stessi.

Per poi trovarci, un giorno, ad avere degli enormi rimpianti perché ci rendiamo conto che abbiamo sacrificato tutta la nostra vita per sostenere gli altri, rinunciando ai nostri sogni.

Fai attenzione se ti accorgi di avere bisogno dei complimenti degli altri per sentirti gratificato

Se ti senti imbrigliato in questa dinamica, ovvero:

  • se hai bisogno dei complimenti degli altri per sentirti gratificato;
  • sei hai bisogno di avere l’approvazione altrui prima di decidere qualcosa di importante;
  • se ritieni di non poter fare altro rispetto a quello che stai facendo, perché in qualche modo qualcuno o qualcosa te lo sta impedendo…

…allora molto probabilmente sei all’interno di questa trappola mentale.

 È come se avessimo rinunciato alla parte più autentica di noi stessi per compiacere gli altri.

Perché, ad un certo punto della nostra vita, ci siamo trasformati in quello che gli altri volevano che noi fossimo? Perché questo ci ha dato la garanzia di essere accettati dalle persone che ci circondano!

Ma… se davvero le persone ti amano -e questa è la prova del nove- dovrebbero volere ardentemente la tua felicità, e la realizzazione dei tuoi sogni!

Ti voglio dare una buona notizia: se le persone ti amano davvero fanno il tifo per te e ti supportano, affinché tu possa avere la vita che desideri e che ti meriti, al contrario, se le persone si aspettano che tu soddisfi i loro bisogni sacrificando i tuoi, sappi che questo non è amore!

Se tu accetti questo compromesso, stai utilizzando la compravendita dell’amore per avere riconoscimento ed essere accettato, ma:

le persone che davvero ti amano dovrebbero amarti per quello che sei non per quello che fai!

Quanta energia stai investendo per far sì che gli altri stiano bene, sacrificando magari dei sogni davvero importanti per te?

Anche se i figli sono un dono prezioso, se tu la persona più importante della tua vita!

Non è giusto sacrificare la propria vita per persone che potrebbero girarti le spalle nel momento in cui non gli servi più,  perché in quel momento il risveglio potrebbe essere traumatico, accorgendoti di non avere più tempo per poter realizzare i tuoi sogni.

Questo molto spesso vale anche ad esempio nel rapporto con i figli, che sono senza dubbio uno dei doni più preziosi che la vita ci può fare, ma ricordati che tu sei importante quanto le persone che ami, anzi sei tu la persona più importante della tua vita!

Le persone che non ti amano davvero faranno leva il più possibile sul senso di colpa per far sì che tu possa soddisfare i loro bisogni.

E quindi il punto è: stai vivendo una vita che è tua o stai vivendo una vita che è degli altri?

Come smettere, allora, di compiacere gli altri e iniziare a prendere in mano quella che è la tua vita?

  1. Immagina di non dover più soddisfare i bisogni degli altri, ma solo i tuoi: che cosa faresti di diverso rispetto a quello che non stai facendo ora? Questa domanda è molto utile per farti comprendere quali sono i bisogni che in questo momento stai soffocando. Fai in modo che, pur stando vicino alle persone ami, anche tu possa dirti importante tanto quanto loro. Fai una lista dei tuoi bisogni indipendentemente dagli altri, in modo tale da riaccendere quella fiamma che è in te e che magari è rimasta soffocata o spenta per molto tempo! Immagina di dover soddisfare solo i tuoi bisogni: cosa faresti?
  2. Attenzione alla coerenza tra i bisogni e i valori! Se in nome e per conto di quei valori che ti hanno trasmesso fin da piccolo, stai sacrificando i tuoi bisogni, ricordati che vengono sempre prima i bisogni.Lo hai fatto per te o per gli altri?I valori sono le regole che le persone che ci hanno cresciuti ci hanno trasmesso come buone e giuste, mentre i bisogni sono innati, fanno parte dell’essere umano! Se, ad esempio, per soddisfare il tuo bisogno di sicurezza e controllo, utilizzi troppo il valore della responsabilità e questa responsabilità non ti rende più libero, perché di fatto sei responsabile di tutti tranne che di te stesso, sappi che stai utilizzando il valore della responsabilità in modo non congruo a soddisfare quello che è il tuo bisogno di libertà! Quali sono le battaglie che ora stai portando avanti? Queste battaglie sono davvero tue? Vale davvero la pena sacrificare tutti i tuoi bisogni per queste battaglie? Puoi dire che le combatti per una questione di coerenza, di principio o di responsabilità e, magari, questo ti sta letteralmente distruggendo?  Se non soddisfiamo i nostri bisogni, il conto finale sarò altissimo e spesso legato alla nostra salute. Ecco perché lavorare sulla soddisfazione dei propri bisogni è il lavoro più importante che l’essere umano è chiamato a fare su sé stesso!
  3. Ricordati che non puoi piacere a tutti! e per fortuna, aggiungo io! Perchè siamo unici! Smettila di pensare di dover accontentare tutti, perchè così facendo molto probabilmente accontenterai molte persone ma non tutte e stai sicuro che l’unica persona a non essere contenta sarai tu! smettendo di voler piacere a tutti, sarai anche più in grado di accogliere le critiche o di accettare quelli che sono dei rifiuti. D’altronde se vuoi essere unica non puoi essere per tutti. Lavorare su questi tre punti è fondamentale per riappropriarti della tua vita, affrettati a vivere quella che è la tua vita, perché non ci è dato sapere quanto tempo abbiamo a disposizione!

Utilizza il tempo che hai a disposizione per coltivare e nutrire la tua unicitàUtilizza il tempo che hai a disposizione per coltivare e nutrire la tua unicità, cercando il più possibile di soddisfare i tuoi bisogni, rendendo più felici anche le persone che ci sono attorno a noi e che realmente ti amano, perchè:

è molto meglio essere unici piuttosto che essere a servizio di altri ma essere arrabbiati dalla mattina alla sera!

Evita di trovarti a dire frasi come: “dopo tutto quello che ho fatto per te mi tratti in questo modo!” e l’altro, magari, neanche te l’ha chiesto, quindi fermati un attimo a riflettere…

Tutto questo verso gli altri è qualcosa che stai facendo per nutrire un tuo bisogno o per nutrire i bisogni degli altri?

In più chiediti davvero con forza:

se smettessi di fare tutto quello che sto facendo le persone che ho attorno mi amerebbero comunque?

Lì c’è la risposta più importante per te! Cerca di circondarti di persone che ti meritano e che ti meriti e fai in modo di non essere sfruttato per quello che fai, ma di essere amato per le tue caratteristiche distintive!

Non cadere nella trappola della compravendita:

io ti amo se…

tu mi vuoi bene se…

se fai questo per me allora vuol dire che…

se non mi chiami allora significa che…

se non mi vieni a trovare allora vuol dire che…

Fermati un attimo e cerca di capire che cos’è importante per te, prima di soddisfare solo ed esclusivamente i bisogni di altre persone. Le persone che davvero ci amano desiderano vederci felici e noi possiamo essere felici solamente nel momento in cui siamo in grado di soddisfare i nostri bisogni!

 

__________________________________

Nel nostro nuovo gruppo Facebook #ZEROSCUSE potrai trovare:

  • post d'isprirazione per imparare a smettere di raccontari scuse;
  • video dirette in risposta proprio ai tuoi commenti ;
  • webinar direttamente visibili dalla pagina;
  • molto altro ancora.
  • Scopri tutti i nostri percorsi online:

  • Per la tua crescita personale, scopri di più su Crea Il Tuo Nuovo Inizio.
  • Per la tua crescita professionale, scopri di più su Top 10 Skills.
  • Se desideri intraprendere un percorso meditativo, scopri di più su Le Meditazioni quantike e Il Tuo Anno Quantiko
  • Se sei un genitore o insegnante di ragazzi adolescenti, migliora la tua comunicazione con loro, grazie ad A un Passo Da Te
  • Se desideri intraprendere un percorso per risvegliare l’Energia Femminile, scopri di più su Il Sacro cerchio di Sorellanza.
  • Per informazioni su MasterCap, 1° master in Health Coaching ad Alto Potenziale: https://hcmastercap.academy/

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here