Tradimenti e perdono

71
Quando ci sentiamo traditi...

Chi di voi non si è mai sentito ferito?

Che il danno subito sia un tradimento di valori o un tradimento fisico all’interno della coppia, una promessa mancata da parte di un amico, o un qualsiasi altro evento che abbia poi generato una ferita importante…come vi siete comportanti in seguito?

In  questo articolo parleremo proprio del momento in cui una delle due persone coinvolte decide di perdonare l’altro, scegliendo di andare oltre a quello che è successo e di riprovarci.

Di fatto quello che succede nel momento del perdono è una decisione che si prende con la testa e non con il cuore.

Cosa succede?

Quando non si instaura una relazione come la si desidera, ad un certo punto scatta inevitabilmente un conflitto tra le parti.

Uno dei due inizia a tirare fuori il vecchio episodio capitato, e da lì si innesca un loop dal quale non si riesce più ad uscire.

Nel momento in cui si decide di perdonare e di trovare un nuovo modo di stare insieme, che possa essere nelle amicizie o nelle relazioni di coppia, ci si deve ricordare che:

rivangare il passato, solo ed esclusivamente, per far sentire all’altro che la ferita è ancora aperta, non serve a niente.

Rivangare il passato non serve a niente...

Dev’essere indubbiamente fatto un grande processo di elaborazione, rispetto alle ragioni per le quali una delle due persone si è trovata ad avere un determinato comportamento e di conseguenza l’altra persona si è sentita ferita, ma:

L’analisi del passato serve, solo ed esclusivamente, per non ripetere gli stessi errori nel futuro.

Il perdono serve a voi non all'altra persona!Considerando che c’è bisogno di tempo per perdonare – e questo è perfettamente comprensibile – il tempo non basta!

C’è bisogno di tempo per elaborare le proprie emozioni, ma ad un certo punto arriva il momento in cui si deve smettere di pagare pegno!

Ovvero, se l’altra persona ci ha fatto un torto, ma noi decidiamo di continuare a frequentarla o – se è un compagno di vita – di continuare a stare insieme, non possiamo pagare pegno per tutta la vita, perché questa non è vita!

Continuare a stare insieme, continuando, però, a rivangare quello che è successo e facendo riemergere la ferita, senza prendere delle decisioni di guarigione da quella ferita, non serve assolutamente a nulla.

Anzi, così facendo, distruggerete la vostra vita e quella dell’altra persona.

Il perdono non serve per sollevare l’altra persona dal torto che Vi ha fatto, il perdono serve per voi stessi. PER SOLLEVARVI da quel carico emozionale che non vi rende la vita SERENA!

Quindi decidete quando volete iniziare – davvero – una nuova relazione e scoprite che cos’è che ha causato le problematiche del passato in modo tale che non possano più accadere nel futuro!

__________________________________

Nel nostro nuovo gruppo Facebook #ZEROSCUSE potrai trovare:

  • post d'isprirazione per imparare a smettere di raccontari scuse;
  • video dirette in risposta proprio ai tuoi commenti ;
  • webinar direttamente visibili dalla pagina;
  • molto altro ancora.
  • Scopri tutti i nostri percorsi online:

  • Per la tua crescita personale, scopri di più su Crea Il Tuo Nuovo Inizio.
  • Per la tua crescita professionale, scopri di più su Top 10 Skills.
  • Se desideri intraprendere un percorso meditativo, scopri di più su Le Meditazioni quantike e Il Tuo Anno Quantiko
  • Se sei un genitore o insegnante di ragazzi adolescenti, migliora la tua comunicazione con loro, grazie ad A un Passo Da Te
  • Se desideri intraprendere un percorso per risvegliare l’Energia Femminile, scopri di più su Il Sacro cerchio di Sorellanza.
  • Per informazioni su MasterCap, 1° master in Health Coaching ad Alto Potenziale: https://hcmastercap.academy/

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here