Iniziare a correre in 7 passi

372
Iniziare a correre in 7 passi

La corsa è un vero antistress. E tu sai come preparati alla corsa? Ecco alcune semplici linee guida per evitare infortuni!

La corsa è uno sport che può essere praticato a tutte le età e con diversa intensità. Ma quanto corrono gli italiani?

Il sito www.runlovers.it, nel novembre del 2019, si è occupato di svolgere un censimento dei runners nazionali. Sono emersi dati interessanti.

Il primo dato che salta all’occhio è come la corsa sia uno sport prevalentemente maschile, infatti solo il 28% delle persone che hanno risposto al questionario è donnA.

La ragione è forse da ricercarsi nella maggiore presenza femminile nel ménage familiare, o forse a una minore “educazione sportiva”. Quel che è certo, è che il numero delle donne sportive, e in particolare runners, sta aumentando.

Il censimento ha anche identificato una fascia di età ben precisa: solo il 4% dei runners ha meno di 25 anni, mentre il 44% ha un’età compresa tra i 36 e i 45 anni.

Un’altra buona parte di corridori sta tra i 45 e i 55 anni e si rilevano buone presenze anche oltre quest’età.

Questi dati avvalorano la teoria per cui chiunque possa correre, indipendentemente dall’età: ciò che conta è seguire alcune linee guida per evitare infortuni.

Chi vuole iniziare ad avvicinarsi a questo sport deve sapere che lo possono praticare veramente la maggior parte delle persone, ma che non va sottovalutato.

Prendendo decisioni superficiali e lasciando le cose al caso, il rischio di infortunio è molto alto, e questo andrebbe in contrapposizione a un altro dato emerso dal censimento: 3 persone su 4 pratica la corsa per puro divertimento e perché sente che fa bene sia al corpo che alla mente.

Correre, come altri sport, riesce a mettere in connessione mente e corpo, riesce a farci spezzare la routine quotidiana e a farci ritagliare un po’ di tempo solo per noi.

Spesso chi corre stacca completamente la testa e lascia fluire i pensieri così come vengono. Insomma, la corsa è un ottimo antistress. Ci permette di tenerci in forma e di raggiungere il tanto ambito benessere psicofisico.

Proprio per questi motivi non potete rischiare di dovervi fermare per un infortunio dettato da inesperienza.

Crea il tuo nuovo inizio!
Crea il tuo nuovo inizio è il percorso online di crescita personale dedicato a chi vuole fare la differenza per sé stesso e per gli altri.

Ecco 7 semplici regole da seguire per iniziare a correre in sicurezza:

1. Scegliete l’attrezzatura giusta: è molto importante avere l’abbigliamento giusto per non soffrire il freddo o il caldo. Oggi giorno, esistono tante possibilità per avere il materiale tecnico che più ci fa stare comodi, oltre a farci correre in sicurezza.

Un aspetto molto rilevante quando si parla di attrezzatura, sono le scarpe.

È fondamentale avere la scarpa giusta.

Rivolgetevi a un negozio specializzato, dove potrete affidarvi alle mani esperte di chi ne sa più di voi. Questo vi permetterà di correre senza generare dolori dovuti da una scarpa sbagliata.

2. Imparate a fare stretching, sia prima della corsa per preparare i muscoli allo sforzo fisico, sia dopo per ridurre l’insorgenza di contratture muscolari.

Lo stretching aiuterà i vostri muscoli e i vostri tendini ad essere maggiormente elastici, riducendo la sensazione di fatica e prevenendo disturbi muscolari e articolari.

stretching

3. Iniziate lentamente, dotatevi di un orologio in grado di rilevare la frequenza cardiaca.

Inizialmente alternate corsa e camminata, in funzione dei battiti cardiaci: non andate mai oltre i 165 battiti.

Tutte le volte che correndo arrivate a quella frequenza, rallentate e camminate fino a recuperare.  Decidete gli allenamenti in funzione della durata; per esempio: lunedì 30 minuti, martedì riposo, mercoledì 40 minuti, giovedì riposo, venerdì nuovamente 30 minuti.

4. Trovate la vostra motivazione, è importante porsi un obiettivo che sia al tempo stesso sfidante e motivante. Deve essere ben preciso, per esempio, vorrei arrivare a correre 1 ora consecutiva in 3 mesi.

Ma attenzione a scegliete un obiettivo che sia per voi sfidante, ma che sia allo stesso tempo fattibile.

5. Scegliete il giusto ambiente e degli alleati, decidete dove vi piace correre, l’ambiente è fondamentale per far sì che l’allenamento sia anche rilassante o divertente e non solo faticoso.

Inoltre, molto importante è la scelta degli alleati.

Decidete se correre da soli e avere un alleato a casa, che vi aiuti a mettervi in moto tutte quelle volte che non avrete voglia di uscire oppure, se valutate di voler correre in compagnia, scegliete con cura la persona che vi affiancherà negli allenamenti.

6. Variate gli allenamenti, non fate sempre la stessa cosa, vi annoiereste.

Quindi variate il tipo di allenamento, la durata, la velocità e l’intensità.

Se non avete sufficiente originalità per cambiare le uscite, oppure non avete esperienza, affidatevi ad un coach che saprà guidarvi.

7. Premiatevi, oltre all’obiettivo finale, definite anche degli obiettivi intermedi e, ogni qualvolta li raggiungerete, premiatevi con qualche cosa che vi piace.

Scegliete prima il premio, questo vi aiuterà ad essere ancora più motivati.

Eccoli qui: 7 semplici consigli per iniziare a correre. Ora avete tutto quello che vi serve.

Buon allenamento!

__________________________________

Nel nostro nuovo gruppo Facebook #ZEROSCUSE potrai trovare:

  • post d'isprirazione per imparare a smettere di raccontari scuse;
  • video dirette in risposta proprio ai tuoi commenti ;
  • webinar direttamente visibili dalla pagina;
  • molto altro ancora.
  • Scopri tutti i nostri percorsi online:

  • Per la tua crescita personale, scopri di più su Crea Il Tuo Nuovo Inizio.
  • Per la tua crescita professionale, scopri di più su Top 10 Skills.
  • Se desideri intraprendere un percorso meditativo, scopri di più su Le Meditazioni quantike e Il Tuo Anno Quantiko
  • Se sei un genitore o insegnante di ragazzi adolescenti, migliora la tua comunicazione con loro, grazie ad A un Passo Da Te
  • Se desideri intraprendere un percorso per risvegliare l’Energia Femminile, scopri di più su Il Sacro cerchio di Sorellanza.
  • Per informazioni su MasterCap, 1° master in Health Coaching ad Alto Potenziale: https://hcmastercap.academy/

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here