Dialogo interno: come ti aiuta a vivere meglio

81

Ti sei mai reso conto di quanti discorsi e pensieri affollano la tua mente? Quei pensieri e quelle parole, di cui non sei consapevole perché quei meccanismi automatici, non sono altro che il tuo dialogo interiore. Sono quello che la tua vocina interna ti dice.

Conoscerla e riconoscerla è importante. Imparare a parlare con se stessi fa bene, solo se sai come farlo!

Le parole lasciano il segno, hanno un potere immenso del quale spesso non ci rendiamo conto.
Comunichiamo con le parole i nostri stati d’animo, le nostre idee, le nostre convinzioni agli altri, ma anche e soprattutto a noi stessi. Le cose che ci diciamo costantemente e intensamente poco per volta diventano la nostra realtà.

Se ciò che ci diciamo condizionano i nostri stati d’animo, possiamo attenuare le sensazioni negative e amplificare quelle positive.

Frasi che siamo abituati a dirci:

  • Che stress domani è lunedì!
  • Per fortuna oggi è venerdì!
  • Non ce la farò mai a superare l’esame, è troppo difficile!
  • Va sempre tutto male.
  • Mai una cosa bella.

Cambiare la comunicazione con noi stessi è possibile, ecco alcune frasi da sostituire con le precedenti

  • Che bello domani è già lunedì. Ho tante cose da fare
  • Oggi è venerdì e sono felice
  • Supererò l’esame perché ho studiato
  • Va sempre tutto alla grande
  • Sempre e solo cose belle

Il dialogo con noi stessi non è altro che la voce dei nostri pensieri. È la voce con la quale noi pensiamo.

Il dialogo interiore ha un forte potere. Crea delle vere e proprie credenze, delle vere e proprie profezie che si avverano. Cosa significa?
Significa che quello che continui a ripeterti diventa la tua realtà. Ciò che continui a dire di te diventa la tua identità, il tuo modo di vedere te stesso e di conseguenza tutto ciò diviene il tuo modo di comportarti. Attenzione a cosa ti dici!

Ecco 5 punti per migliorare il tuo dialogo interiore e come gestirlo al meglio:

  • Datti del tu: secondo una nuova ricerca, pubblicata sull’European Journal of Social Psychology, darci del “tu” avrebbe l’effetto di motivarci e di renderci più produttivi.
    “È molto più efficace rispetto all’uso dell’ “io” – spiega la psicologa Sanda Dolcos della University of Illinois – ci porta alla mente il supporto ricevuto dagli altri, soprattutto durante il periodo dell’infanzia”.
  • Datti istruzioni brevi e dirette (stai concentrato, rilassati)
  • Sostituisci il “devo” con il “voglio”. Il devo tende a caricarti di ansia (es. devo finire il test entro le 12:00), il voglio ti pone in una situazione di comando e ti motiva a gestire al meglio la situazione (es. voglio davvero terminare la maratona);
  • Eliminare, o almeno limitare, la parola “non”. Il cervello non coglie negazione (esempio: non ce la farò mai! Trasformala in “Ce la metterò tutta per farcela”)
  • Riconosci i pensieri disfunzionali e trasformali in funzionali. Individua le tue frasi scoraggianti e negative e trasformale in frasi positive e motivanti.
  • Parlarsi in positivo, ad esempio “non voglio perdere” sostituiscilo con “voglio vincere”
  • Parlare ed essere dolci anche con la parte di te che non ti piace. Coccolati anziché arrabbiarti.

Parlare con sé stessi in modo positivo ti permette di avere:

Cosa significa avere un dialogo interiore positivo?

Parlare con se stessi in termini positivi: ad es. sono una persona capace, sono coraggiosa, tutto ciò di cui ho bisogno è dentro di me, sono una persona che è capace di risolvere qualsiasi problema, sono forte, sono simpatica, sono divertente, posso farcela.

Se ogni giorno hai un dialogo interiore positivo e continui a dirti che sei una persona capace, che sei divertente, che qualsiasi situazione la risolvi, ti comporterai nella realtà come tale.

Ti darai da fare, sarai maggiormente propositivo, determinato e ti porrai nei confronti della vita e degli altri in modo positivo. Avrai quindi con maggiore probabilità la possibilità di utilizzare al meglio le tue risorse e di cogliere le occasioni che la vita offre.

Inizia da ORA a mettere a fuoco cosa ti dici, le parole che usi, se sono funzionali alla tua crescita. Se ti rendi conto che quello che dici per la maggior parte del tempo è negativo, allora è il caso di apportare dei cambiamenti. Trasforma le parole!

Cambiando il tuo dialogo interiore, di conseguenza anche la tua vita cambierà.

Con l’esercizio e con l’allenamento ti verrà sempre più naturale e automatico. La vita sarà un bellissimo viaggio!

“Le parole che pronunci con convinzione emotiva diventano la cita che vivi, il tuo paradiso oppure il tuo inferno”  – Anthony Robbins –

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here